Resident Evil 7 biohazardResident Evil 7 uscirà anche su Windows Store: previsto il cross-save con Xbox One ma nessuna conferma sul cross-buy 

Capcom Europe non ha altro da aggiungere oltre alla condivisione dei salvataggi tra PC e Xbox One per Resident Evil 7 Biohazard

Dopo le informazioni sul 4K e l'HDR per Resident Evil 7 dalle pagine di Dengeki, dove è emersa anche la notizia del suo lancio su Windows Store, arrivano ulteriori conferme sui rapporti tra la versione PC e quella Xbox One ma purtroppo ancora nessuna conferma sull'elemento forse più atteso, ovvero il cross-buy.

Windows Central ha contattato direttamente Capcom Europe sull'argomento, la quale ha risposto confermando la presenza del cross-save tra la versione PC e quella Xbox One di Resident Evil 7 Biohazard ma senza aggiungere ulteriori dettagli sulla possibilità di sfruttare le altre caratteristiche Play Anywhere: "La versione Windows Store di Resident Evil 7 consentirà ai giocatori di condividere i propri dati con la versione Xbox One, non ci sono altri dettagli al momento".

Prevista inoltre la possibilità di raggiungere la risoluzione 4K su PC ed è probabile il supporto UWP per il gioco, cosa che lo renderebbe ovviamente pronto per Project Scorpio. Considerando che anche Dead Rising 4, sempre di Capcom, verrà lanciato su Windows Store ma non farà parte del programma Play Anywhere, è probabile che nemmeno Resident Evil 7 aderisca al cross-buy tra PC e Xbox One, ma in attesa di annunci ufficiali speriamo in tale possibilità.
Resident Evil 7 uscirà anche su Windows Store: previsto il cross-save con Xbox One ma nessuna conferma sul cross-buy