Final Fantasy XVHajime Tabata: con Final Fantasy XV abbiamo cercato di soddisfare sia i vecchi che i nuovi fan 

Final Fantasy XV è pronto al debutto

Final Fantasy XV è finalmente pronto per il debutto e, se non l'avete ancora fatto, vi suggeriamo di correre a leggere la nostra recensione. In queste ultime ore il game director Hajime Tabata ha ripercorso il cammino che si è reso necessario per completare un progetto durato così lungo. Durante un'intervista concessa al rivenditore britannico GAME, lo sviluppatore giapponese ha spiegato che le scelte sono state fatte cercando di soddisfare sia i vecchi fan che quelli nuovi.

"In Final Fantasy XV c'erano una serie di punti molto diversi rispetto a qualsiasi altro progetto su cui avessimo lavorato in precedenza. Una delle particolarità di Final Fantasy XV è che inizialmente venne annunciato come un altro gioco, Final Fantasy Versus XIII, e ci sono persone che hanno atteso la sua uscita fin dal primo annuncio. È stato necessario tenere a mente ciò che questi giocatori si aspettavano dal gioco, ma nel frattempo altri utenti hanno iniziato ad interessarsi quando è stato trasformato in Final Fantasy XV", spiega Tabata.

"Abbiamo dovuto lavorare tenendo presenti le esigenze di entrambi questi gruppi di fan. È un'esperienza particolare, diversa dal passato. Se da un lato lavorare sulle aspettative di entrambi i gruppi è difficoltoso, dall'altro mi sono sentito supportato da loro durante tutta la durata dello sviluppo. È molto strano ma anche molto piacevole".

In seguito Tabata ha spiegato quali sono state le principali differenze tra lo sviluppo di un progetto mastodontico come Final Fantasy XV e i suoi precedenti progetti per lo più destinati al mercato portatile.

"C'è una differenza enorme. Quando sei impegnato in un titolo portatile si parla di un'esperienza molto personale, con un campo d'azione limitato. Si ricevono tutta una serie di condizioni riguardo a ciò che è possibile fare e restrizioni sul modo in cui il gioco dev'essere realizzato", ha proseguito. "Quando invece si tratta di un gioco destinato ad una console casalinga, si ha la libertà di creare la migliore e più ampia esperienza possibile, usufruendo di tutte le risorse in possesso di Square Enix".

Final Fantasy XV sarà disponibile a partire da domani su PlayStation 4 e Xbox One.

Hajime Tabata: con Final Fantasy XV abbiamo cercato di soddisfare sia i vecchi che i nuovi fan