Dead Rising 4Capcom: Dead Rising 4 è una parodia del consumismo 

Ma solo in pochi noteranno queste sfumature in Dead Rising 4

Dead Rising 4 promette un nuovo massacro epocale di zombie, ma gli sviluppatori di Capcom Vancouver dichiarano che questa volta ci saranno anche spunti sui quali riflettere. Il game director Joe Nickolls spiega che questo nuovo capitolo della serie cerca di prendersi gioco del consumismo e nello specifico di ricorrenze come il Black Friday o il Natale.

"Il messaggio di fondo riguarda il consumismo e il Black Friday, e spinge a porsi una domanda: chi è il vero mostro? Gli zombie che corrono per le strade, o ciò che ci spinge a litigare gli uni con gli altri e a desiderare questi prodotti e servizi", osserva Nickolls. "Spesso vado dicendo che questo non è il tipo di gioco adatto per un soggetto riflessivo, ma ci sono alcuni messaggi che potrebbero farvi pensare più del solito".

Peraltro, sebbene lo studio abbia deciso di reclutare un nuovo sceneggiatore, Nickolls non sembra farsi molte illusioni sulla capacità del giocatore medio di andare oltre la superficie. "Credo che molta gente non lo noterà. Diranno 'è un gioco di Natale con gli zombie' e non approfondiranno la questione".

L'uscita di Dead Rising 4 è confermata per martedì 6 dicembre.

Capcom: Dead Rising 4 è una parodia del consumismo