Bruce Straley, il game director di The Last of Us, non è al lavoro su The Last of Us: Part II  96

Si è preso un anno sabbatico

The Last of Us: Part II è stato appena annunciato alla PlayStation Experience e, anche se le informazioni in merito sono poche, l'eccitazione è già alle stelle. Una notizia a margine dell'annuncio è che Bruce Straley, il game director del primo capitolo, non è al lavoro sul seguito.

Kotaku ha ottenuto un'indiscrezione secondo la quale Straley si è preso un anno sabbatico dopo Uncharted 4: Fine di un Ladro, indiscrezione confermata da Sony: "Bruce ha deciso di prendersi del meritato tempo libero dopo aver il lancio negli ultimi anni di due giochi acclamati dalla critica. Tornerà presto nello studio per mettersi al lavoro sul suo prossimo progetto."

Quale sia il prossimo progetto non è chiaro. Potrebbe essere anche un ruolo di supporto in The Last of Us: Part II, ma forse è più logico pensare al titolo successivo di Naughty Dog.