Drinkbox Studios parla di Severed, del debutto sulle console Nintendo e di Switch  4

Gli autori di Severed guardano con interesse alla nuova piattaforma della casa nipponica

Nel corso di un'intervista con Nintendo Life, gli sviluppatori di Drinkbox Studios hanno parlato di com'è stato lavorare a Severed, l'inquietante avventura a base touch pubblicata originariamente su PlayStation Vita e poi approdata sui dispositivi mobile e sulle console Nintendo. Stando a quanto dichiarato, il progetto era stato pensato inizialmente come qualcosa di più limitato nei contenuti, ma le cose hanno preso una piega diversa e il gioco è cresciuto in modo sostanziale, ponendo anche alcune interessanti sfide di design ai suoi autori.

"Abbiamo parlato con Nintendo della nostra intenzione di portare Severed su Wii U e 3DS. Eravamo molto contenti dell'accoglienza riservata a Guacamelee! sull'ammiraglia della casa giapponese e avevamo avuto ottime impressioni discutendo con altri sviluppatori indipendenti circa le vendite dei giochi su Nintendo 3DS. Pensavamo inoltre che l'approccio touch del gioco si sposasse molto bene con le interfacce delle due console." Il risultato finale è stato definito molto positivo dai ragazzi di Drinkbox Studios, anche in termini di riconoscimenti conferiti a Severed dalla critica internazionale. Ora il team aspetta con trepidazione il lancio di Switch, visto che è tanta la voglia di lavorare con la nuova console Nintendo.