A partire da Switch, gli acquisti effettuati sull'eShop saranno legati all'Account Nintendo, finalmente  94

Un'importante evoluzione nella gestione dello storico acquisti su Nintendo eShop arriva con Switch

Mentre si attendono informazioni sul nuovo servizio online su abbonamento, qualche dettaglio sul funzionamento dell'account utente di Nintendo Switch emerge osservando i primi filmati che ritraggono il software di sistema.

In particolare, si profila una novità importante, che pone finalmente la casa di Kyoto alla pari con i tempi correnti, per quanto riguarda la gestione dei contenuti in digitale: gli acquisti effettuati sull'eShop, a partire da Nintendo Switch, saranno legati all'Account Nintendo, non più alla singola console. In maniera piuttosto anacronistica, finora Nintendo gestiva lo storico degli acquisti legandolo alla console su cui si trovava l'account dell'acquirente. Era possibile effettuare i trasferimenti da una console all'altra ma in maniera ancora piuttosto macchinosa.

Secondo quanto emerso dai video sul software di sistema, come dimostra in particolare l'immagine riportata qua sotto, Switch farà invece in modo di legare lo storico degli acquisti all'account utente: "Il tuo Account Nintendo contiene lo storico degli acquisti sul Nintendo eShop e il bilancio attuale", si legge nel messaggio di sistema, "ri-collegando il tuo Account Nintendo dopo aver inizializzato la console, sarà possibile riscaricare qualsiasi software e DLC acquistato utilizzando quell'account", ovvero la portabilità dell'account e di tutti gli acquisti effettuati con questo è assicurata, sebbene venga specificato che il software non più disponibile potrebbe non essere riscaricabile, ma questa è la stessa condizione che hanno anche gli altri servizi in digitale.