Uncharted: The Lost LegacyDettagli su storia, personaggi e meccaniche di gioco per Uncharted: The Lost Legacy da parte di Naughty Dog 

I Naughty Dog vuotano il sacco su Uncharted: The Lost Legacy

Uncharted: The Lost Legacy per PlayStation 4
In digital delivery su PlayStation Store

Il blog ufficiale di PlayStation ospita oggi un intervento da parte di Naughty Dog, che raccontano diversi aspetti sulla nuova produzione Uncharted: The Lost Legacy, confermando peraltro l'assenza di Nathan Drake dal titolo.

Si parte parlando dell'ambientazione, che spostandosi nel sud dell'India porta con sé una caratterizzazione molto forte, un feeling da "fumetto pulp" oltre ad ambientazioni inedite. La storia, com'è noto, vede Chloe e Nadine alla ricerca della Zanna di Ganesh, avventura che le porterà in contrasto con il nuovo villain chiamato Asav. La scelta di Chloe come protagonista è stata fatta anche per portare qualcosa di nuovo alla serie: "Sono entrambi cacciatori di tesori, ma mentre Drake ha il complesso dell'eroe, Chloe si preoccupa soprattutto del suo tornaconto", ha spiegato lo sceneggiatore Josh Scherr sulle differenze tra la protagonista di The Lost Legacy e Nathan Drake. Nadine viene introdotta in seguito agli eventi di Uncharted 4 (il nuovo capitolo si situa circa 6-12 mesi dopo il quarto), ricercata da Chloe per la sua esperienza militare, mentre per lei è un'ottima occasione di rilanciarsi vista lo stato rovinoso della sua compagnia di mercenari: "Sono su poli opposti: Chloe è istintiva e avventata, Nadine è molto quadrata e concreta" ha riferito il direttore creativo Shaun Escayg.

Le ambientazioni saranno più ampie di quelle viste in Uncharted 4, hanno riferito gli sviluppatori, con gli scenari "più estesi mai visti nella serie". Per poter creare questi contenuti, che nemmeno nel quarto capitolo sono stati introdotti, Naughty Dog ha sfruttato un processo di sviluppo inedito che vede fino a cinque team al lavoro su una singola sezione di gioco. Dunque in The Lost Legacy troveremo un ampio e hub centrale a cui si collegano varie ambientazioni principali, ciascuna caratterizzata da scenari e meccaniche di gioco particolari, con specifici enigmi ambientali, e scontri con i nemici. La regione montuosa dei Ghati Occidentali d'altra parte garantisce una grande varietà di ambientazioni, dagli antichi templi a scenari urbani.

Per quanto riguarda le meccaniche di gioco, alcune di queste sono garantite dall'introduzione di nuove armi, come quelle silenziate e il C4, che consentono approcci più stealth al combattimento, mentre la possibilità di forzare le serrature introduce una sorta di mini-game e altre soluzioni di gioco inedite. Uncharted: The Lost Legacy è un'espansione che verrà distribuita come stand-alone, e secondo quanto riportato è caratterizzata da una vasta quantità di contenuti, che la posiziona come ampiezza tra The Last of Us: Left Behind e lo stesso Uncharted 4.

TI POTREBBE INTERESSARE