Sony continua a puntare su PlayStation Vita nel mercato giapponese e asiatico  105

C'è una nuova proprietà intellettuale in lavorazione per PlayStation Vita, mirata però a un pubblico di giovanissimi

PlayStation Vita ha venduto relativamente poco in occidente, sebbene non manchino nuovi titoli di qualità in arrivo: il 28 marzo ci sarà il debutto di Salt and Sanctuary, ad aprile dovrebbe arrivare Full Throttle Remastered e a maggio sarà la volta di The Caligula Effect. La console portatile gode però di ben altra popolarità in patria, dove sta facendo bene e rappresenta ancora oggi un importante asset strategico per Sony.

Atsushi Morita, capo di SCEJA, ha ribadito tale concetto in un'intervista con Trendy Nikkei, confermando la volontà dell'azienda di investire sulla piattaforma. "Dal lancio di Minecraft, nell'ottobre del 2014, abbiamo attratto un gran numero di nuovi utenti, per lo più giovanissimi." Un target di grande importanza per Morita, su cui Sony cercherà di capitalizzare realizzando una nuova proprietà intellettuale ad hoc.