SEGA: Sonic Forces proverà a rinvigorire la serie  49

Secondo il product manager Jim Dyer, il target di pubblico di Sonic Forces è molto ampio

Lo scorso 16 marzo SEGA ha svelato Sonic Forces, nuovo capitolo previsto per la fine dell'anno. Stando alle parole del product manager Jim Dyer, il publisher giapponese ripone una certa fiducia nel progetto e si augura di poter riportare in auge le avventure del porcospino blu dopo i pessimi risultati di Sonic Boom. Laddove Sonic Mania è stato realizzato tenendo a mente i fan storici, Sonic Forces promette di essere un titolo pensato per un pubblico molto più ampio e trasversale.

"In definitiva SEGA è un'azienda è c'è una strategia alle spalle di ogni cosa. Qualsiasi publisher ha la sua nicchia, e una delle nostre nicchie più grandi è la nostra community", spiega Dyer. "La gente che ama SEGA, ama SEGA. Il nostro modello è cambiato radicalmente nell'ultima decade".

"Per rispondere alla vostra domanda, Sonic Mania è pensato per i fan. L'idea alla base di Sonic Forces è di renderlo un titolo adatto a tutti. Sonic Mania è indirizzato ai fan sia per il fattore nostalgia sia per chi ama il brand, o per i bambini che riconoscono il personaggio. Sonic Forces è invece un titolo più ampio, un Sonic diverso rispetto a quello che abbiamo realizzato in passato. Il nostro obiettivo è di rinvigorire Sonic. Non direi che Forces voglia rendere Sonic di nuovo rilevante, perché non credo sia il termine adatto, ma capiamo di avere una proprietà intellettuale importante, un brand che SEGA vuole riportare nel posto che gli spetta".

"Sonic è un franchise ed abbiamo cercato di evolverlo, ma non sempre ha funzionato, lo posso dire apertamente. Generations e Colors sono stati ottimi successi nel contesto moderno di Sonic, ma in questo caso l'obiettivo è di prendere il Sonic attuale e realizzare qualcosa in più".

Sonic Forces è in sviluppo per PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch. Qui potete trovare gli unici due video pubblicati finora.