Pokémon GO: il padre lo accompagna a cercare Pokémon e finiscono in un cimitero, scoppia la polemica in Italia  80

Il caso a San Daniele in Friuli

NOTIZIA di Simone Tagliaferri   —  7 mesi fa

Nonostante il fenomeno Pokémon GO si sia parecchio ridimensionato, il titolo di Niantic Labs è ancora molto giocato e, in qualche modo, continua a far discutere. L'ultimo caso è avvenuto in Italia, più precisamente a San Daniele in Friuli, dove un padre ha accompagnato il figlio di dieci anni in giro a caccia di Pokémon.

Alcuni indizi ricevuti hanno fatto arrivare i due al cimitero locale, dove hanno scoperto i Pokémon in mezzo alle lapidi e una palestra Pokémon nella chiesetta dello stesso. Il padre e il bambino sono rimasti sconcertati: "Mio figlio ha solo 10 anni, si è rifiutato di entrare per proseguire la partita. È davvero sconcertante che si possa immaginare di giocare in un luogo del genere".

Tornati a casa hanno raccontato la storia sulla pagina Facebook del paese, storia che è stata poi condivisa anche fuori dall'ambito locale.

VAI ALLA SCHEDA DEL GIOCO

In digital delivery su App Store