Cambio di rotta per il film di Uncharted: sarà un prequel con Tom Holland nel ruolo di Nathan Drake  67

La sceneggiatura della trasposizione cinematografica di Uncharted è stata rivista

Annunciata già da qualche anno, la trasposizione cinematografica di Uncharted ha attraversato alcune difficoltà ma sembra essere ancora in cantiere. Secondo le informazioni più recenti, riportate dal sito Deadline, Sony ha deciso di rivedere la sceneggiatura per concentrarsi su un prequel dedicato all'adolescenza di Nathan Drake. Per il ruolo principale è stato scritturato Tom Holland, già impegnato nei panni di Peter Parker in Spider-Man: Homecoming.

Come sappiamo, la pellicola sarà girata da Shawn Levy, regista e producer della serie televisiva Stranger Things. A quanto pare la principale fonte d'ispirazione saranno quindi le sequenze di gioco dove Nathan è molto giovane (presenti sia nel terzo che nel quarto capitolo della saga).

Secondo le fonti riportate da Deadline, il progetto sarebbe andato incontro a modifiche sostanziali quando Tom Rotham di Sony Pictures ha avuto modo di vedere la versione finale del nuovo film di Spider-Man. La pellicola sarà prodotta da Charles Roven, Avi Arad, Alex Gartner e Ari Arad.