Non poteva mancare l'analisi tecnica di Digital Foundry su Days Gone  83

4K in checkerboard rendering e 30 frame al secondo su PlayStation 4 Pro

Presentato come uno dei pesi massimi durante la conferenza Sony all'E3 2017, Days Gone di Bend Studios si è dimostrato in effetti una produzione di grosso calibro per PlayStation 4, anche dal punto di vista tecnico, con interessanti variazioni sul tema survival horror che consentono un approccio piuttosto variegato all'azione.

Si tratta dunque di un soggetto ideale per una delle classiche analisi tecniche da parte di Digital Foundry, che infatti non si è fatta attendere. La riportiamo qua sotto: come nella maggior parte dei casi, su PlayStation 4 Pro il gioco utilizza il sistema di checkerboard rendering per effettuare un upscale fino al segnale 4K, con una fluidità di 30 frame al secondo.

Potete trarre diverse informazioni in più su Days Gone leggendo l'Anteprima scritta da Marco Perri dopo la presentazione del gioco all'E3 2017.