Tom Holland è fortemente interessato al film di Uncharted, di cui potrebbe essere il protagonista  92

Tom Holland interpreterebbe un giovane Nathan Drake

Sono ormai anni che si parla del fantomatico film di Uncharted, e a questo abbiamo visto associati negli anni un gran numero di attori per coprire il ruolo del protagonista, Nathan Drake.

Come vi parrebbe un Drake interpretato da Tom Holland? Il ragazzino britannico ha raggiunto le luci della ribalta nella nuova interpretazione di Spider-Man, ma sinceramente sembra alquanto distante dalla figura classica del protagonista di Uncharted, eppure pare che sia stato preso in considerazione per la parte. Anzi, sembra proprio che stia spingendo per poter ottenere il ruolo, vista anche la vicinanza con Sony data dalla sua nuova posizione importante all'interno della produzione cinematografica della compagnia.

"Ho parlato con Tom Rotham e abbiamo raggiunto un'idea, poi abbiamo parlato con Shawn Levy e, credetemi, questo è qualcosa su cui sto puntando molto e che vorrei proprio fare, ma dipende da come viene fuori". I due soggetti in questione sono rispettivamente il presidente di Sony Pictures e il potenziale director del film, dunque a quanto pare il giovane Holland si sta muovendo in maniera molto decisa per agguantare il ruolo di Nathan Drake, come riferito in una recente intervista.

A quanto pare, l'idea sarebbe di "creare una storia sulle origini di Nathan Drake, qualcosa che non si è mai visto nei giochi visto che questi partono più tardi nella vita del protagonista", ha riferito Holland, cosa che confermerebbe le voci di corridoio già emerse qualche tempo fa al riguardo. Questo spiegherebbe anche l'utilizzo di un attore così giovane per un personaggio che normalmente viene rappresentato più maturo. Forse non sarà appropriato come Nathan Fillion, ma il nuovo Spider-Man potrebbe effettivamente calzare in un giovane Nathan Drake. Staremo a vedere.