Ubisoft rimarca l'efficienza del loot system di Assassin's Creed Origins  21

Le ricompense di Assassin's Creed Origins saranno ben bilanciate

Assassin's Creed Origins si preannuncia un nuovo inizio per la serie e tra le molte novità anticipate da Ubisoft rientra anche il nuovo sistema di bottini.

Nel corso di un'intervista concessa a Stevivor, il game director Ashraf Ismail ha dichiarato che questa funzionalità verrà implementata in modo efficace. Il meccanismo non funzionerà infatti in modo del tutto casuale, dato che i giocatori potranno decidere di mettersi a caccia dell'equipaggiamento desiderato.

"Prendiamo in considerazione la fine dell'arena dei gladiatori. Ipotizziamo che il livello più elevato dell'arena vi dia una delle migliori asce del gioco, la sua versione leggendaria. Il sistema avrà una struttura intelligente, non è gestito in modo completamente casuale, abbiamo fatto in modo che i giocatori possano esplorare il mondo a caccia di questo equipaggiamento, senza limitarci a prevedere che una determinata lancia sia un posto e un'ascia in un altro", spiega Ismail. "Il livello sarà sempre calcolato in relazione ai nemici. Non vogliamo che un gap eccessivo comprometta il sistema. Più in generale, cerchiamo di premiare il giocatore per gli sforzi compiuti".

Assassin's Creed Origins sarà disponibile dal 27 ottobre per PC, PlayStation 4 e Xbox One. Nei giorni scorsi gli sviluppatori hanno spiegato come sono state ricreate le città di Alessandria e Menfi all'interno del gioco.