I server di Final Fantasy XIV assediati da attacchi DDoS  7

Square Enix corre ai ripari

È da metà giugno che i server di Final Fantasy XIV sono letteralmente assediati da attacchi DDoS, non rari nel mondo dei videogiochi. Purtroppo l'azione malevola non sembra avere fine. Lo ha svelato Square Enix in un messaggio sul suo sito ufficiale, che ha parlato di attacchi di intensità crescente che stanno causando ogni tipo di problema ai server.

Finora i sistemi difensivi adoperati dal publisher si erano rivelati efficaci, ma a luglio la situazione si è fatta più complicata, perché i cracker si sono rivolti direttamente contro i fornitori dei servizi (ISP) necessari per collegarsi al data center.

La situazione si è fatta grave e molti utenti hanno sperimentato disconnessioni continue o difficoltà di collegamento al gioco. Fortunatamente pare che gli ISP abbiano adottato una soluzione efficace per limitare i danni, ma Square Enix ha avvertito che potrebbero presentarsi nuovi problemi in caso di ulteriori assalti. Chissà chi sono questi "eroi" che se la prendono da più di un mese con i server di un videogioco... forse i delusi da Final Fantasy XV? (è una battuta, chiaramente)