FIFA 18, ecco le valutazioni delle icone di FIFA Ultimate Team  22

Presentate le leggende che troveremo in FIFA Ultimate Team

Disponibile dal 29 settembre, anche in bundle con PlayStation 4, FIFA 18 non si farà mancare la celebre modalità FIFA Ultimate Team. Ebbene, gli sviluppatori hanno presentato le icone disponibili in questa edizione.

Alcune delle più grandi leggende del calcio stanno per sbarcare in FIFA 18 Ultimate Team con le ICONE di FUT. Ripercorri le fasi più esaltanti delle loro straordinarie carriere nella modalità Storia ICONE, con oggetti unici dedicati ai momenti clou del loro passato da calciatore. Guarda le valutazioni delle ICONE di FUT come Ronaldo Nazário, Diego Maradona, Ronaldinho e molti altri. Ulteriori ICONE di FUT verranno svelate nel corso dell'estate.

RONALDO NAZÁRIO
Il mix di velocità esplosiva, finalizzazioni implacabili e tecnica sopraffina del leggendario attaccante brasiliano lo hanno reso uno dei centravanti più temuti al mondo. Il due volte Pallone d'oro Ronaldo Nazário è diventato uno dei celebri galacticos del Real Madrid, dopo essere approdato alle Merengues.



RONALDINHO
Uno degli ultimi artisti del calcio, Ronaldinho ha incarnato alla perfezione il significato del termine Jogo Bonito. Il centrocampista offensivo brasiliano era in grado sia di segnare gol spettacolari, sia di servire assist perfetti per i compagni grazie alla sua straordinaria fantasia e alla sua tecnica sopraffina. Ronaldinho ha vinto tutto quello che c'era da vincere in carriera e lo ha fatto giocando sempre un calcio spensierato e con il sorriso sul volto.



DIEGO MARADONA
Uno dei calciatori più dotati di sempre, Maradona è stato un temibile dribblatore in grado di far venire il mal di testa a qualsiasi difensore. Ha reso memorabili i Mondiali del 1986 con una spettacolare galoppata con conclusione a rete contro l'Inghilterra, superando in dribbling circa metà della squadra avversaria. Quella giocata è stata premiata dalla FIFA come il più bel gol del secolo.



THIERRY HENRY
Uno dei più grandi attaccanti nella storia della Premier League. Nei suoi otto anni di permanenza nel club, Henry ha vinto quattro volte la Scarpa d'oro grazie alle sule conclusioni eleganti e letali. Campione del mondo a casa sua nel 1998, con 51 gol in 123 presenze è a tutt'oggi il capocannoniere della nazionale francese.



LEV YASHIN
Probabilmente il miglior portiere nella storia del calcio, il "Ragno nero" è un'icona della Dinamo Mosca, club dove ha passato l'intera carriera durata 20 anni. Con una stima di 270 partite a reti inviolate e di 150 rigori parati, Yashin è l'unico portiere che si è aggiudicato il Pallone d'oro.



PELÉ
L'unico giocatore ad aver segnato con il Brasile più gol di Ronaldo Nazário. Pelé è uno dei giocatori più forti di tutti i tempi. Sei campionati brasiliani, tre Mondiali e più di 600 gol competitivi nell'arco di una carriera durata 21 anni giustificano ampiamente la sua permanenza tra le leggende del calcio di tutti i tempi.



RUUD GULLIT
Giocatore completo e dinamico, Ruud Gullit ha avuto la straordinaria capacità di ricoprire alla grande diversi ruoli in attacco. Elemento di spicco del leggendario Milan di Sacchi e della nazionale olandese, la sua eccezionale classe e il suo look inconfondibile lo hanno reso un beniamino del pubblico.



ROBERTO CARLOS
Uno dei migliori terzini sinistri di spinta nella storia del calcio, Roberto Carlos ha deliziato le platee mondiali, sia a livello di club, sia in nazionale, con il suo eccezionale piede mancino. Celebri i suoi gol su punizione, con traiettorie in grado di sfidare le leggi della fisica, che lo hanno reso uno dei giocatori più forti di sempre.



JAY-JAY OKOCHA
Considerato uno dei migliori giocatori africani nella storia del calcio, Jay-Jay Okocha è stato un centrocampista offensivo potente e dotato di grande tecnica. Okocha ha deliziato i tifosi di tutto il mondo per quasi trent'anni con la sua straordinaria tecnica, i suoi dribbling e la sua velocità.



PATRICK VIEIRA

Patrick Vieira era in grado di dettare legge a centrocampo come pochi, con la sua incredibile potenza e la sua grinta. Il mix di atletismo, forza fisica e tecnica gli hanno permesso di diventare uno dei centrocampisti più completi dell'era moderna.



PETER SCHMEICHEL
Peter Schmeichel sapeva farsi rispettare in area sfruttando la propria stazza e la propria forza fisica. Non a caso è considerato tra i più forti portieri nella storia del calcio. Due volte vincitore del premio come miglior portiere al mondo assegnato dall'IFFHS (Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio), Schmeichel è diventato un'icona per i tifosi del Manchester United. Con 24 trofei e 11 gol segnati all'attivo, in molti ritengono il portiere danese il migliore di sempre in quel ruolo.



CARLES PUYOL
Lo stile sobrio e l'inconfondibile capigliatura riccia sono stati i marchi di fabbrica di Carles Puyol in tutta la sua carriera. Difensore difficile da superare, la grinta, la determinazione e la leadership di Puyol sono state d'esempio per i compagni e gli hanno fatto guadagnare il rispetto degli avversari. Puyol è stato un elemento chiave in squadre che hanno fatto man bassa di trofei in giro per il mondo. Il giocatore catalano ha vinto tutto sia a livello di club che con la nazionale spagnola, finendo di diritto nei libri di storia come uno dei migliori difensori della sua generazione.



ALESSANDRO DEL PIERO
Considerato uno dei migliori giocatori italiani di sempre, Alessandro Del Piero ha fatto innamorare milioni di tifosi in giro per il mondo per oltre 20 anni con la sua straordinaria tecnica, le sue qualità di finalizzatore e le sue punizioni chirurgiche. Campione del mondo nel 2006, Del Piero verrà ricordato come un marcatore prolifico in grado di segnare in tutti i tornei ai quali ha partecipato.



MICHAEL OWEN
Uno degli attaccanti più prolifici nella storia del calcio inglese, Michael Owen si è messo in luce giovanissimo durante i Mondiali del 1998. Velocità incredibile, senso della posizione, precisione nei passaggi e finalizzatore implacabile sono alcuni degli attributi che hanno trasformato Owen in una macchina da gol.



DECO
Deco è stato un centrocampista versatile, capace di unire fantasia, sagacia tattica, tecnica sopraffina e grande continuità. La sua precisione nei passaggi e le sue potenti conclusioni dalla media distanza hanno creato problemi a più di un avversario e gli hanno permesso di brillare sia a livello di club che con la maglia della nazionale.



RIO FERDINAND
Considerato da molti uno dei migliori difensori nella storia del calcio inglese, Rio Ferdinand univa capacità di difensore implacabile a un'eleganza unica, buona tecnica e precisione nel distribuire palloni. La sua leadership e la sua eccellente visione di gioco gli hanno permesso di aggiudicarsi parecchi trofei con il Manchester United e di diventare un punto fermo della nazionale inglese per oltre un decennio.