Destiny 2, arrivano alcuni dettagli inediti dall'ultimo numero di Edge  51

Qualcuno è entrato in possesso di una copia di Edge prima dell'uscita, con nuove informazioni su Destiny 2

In arrivo il 6 settembre su PlayStation 4 e Xbox One, il 24 ottobre su PC, Destiny 2 ha superato i preorder del primo episodio ed è dunque grande l'attesa attorno al nuovo episodio della serie prodotta da Activision.

Il gioco sarà fra i protagonisti del nuovo numero di Edge, e un utente è entrato in possesso di una copia della rivista in anticipo rispetto all'uscita, riportando diversi dettagli inediti sullo sparatutto Bungie.

In primo luogo, la beta di Destiny 2 non includeva la resa finale delle armi a energia contro i personaggi controllati dall'intelligenza artificiale e dotati di scudi elementali. Nel gioco completo, quando gli scudi saranno scarichi esploderanno, coinvolgendo tutti i nemici che si trovano nelle vicinanze.

In secondo luogo, le strike mission Nightfall avranno un tempo limite (variabile a seconda della missione, ad esempio ce ne sarà una da tredici minuti), il che significa che bisognerà agire in modo efficiente e dopo aver deciso una strategia di gruppo per rientrare nelle tempistiche.

Ci saranno oltre ottanta missioni e attività PvE, ognuna con piuttosto ricca in termini di lunghezza, sfida, trama e ricompense. In generale, i nuovi contenuti sono così abbondanti che a un certo punto dello sviluppo Bungie si è resa conto di aver inserito più contenuti che progressione, aspetto che poi però è stato sistemato.

Fra i dettagli che gli autori hanno chiesto di non rivelare ci sarebbe qualcosa riguardante la classe Hunter, le granate e le super, dotate di una ricarica più rapida rispetto alla beta e pensate per un approccio più aggressivo. Le impressioni globali circa la campagna di Destiny 2 sono state molto positive: il gioco offrirà tantissime cose da fare e tante altre da scoprire.