Risoluzione dinamica e prestazioni solide per Project CARS 2 su PlayStation 4 Pro, meno su PS4 e Xbox One  40

Digital Foundry ha messo a confronto Project CARS 2 su PlayStation 4 Pro, PlayStation 4, Xbox One e Xbox One S

Accolto in modo positivo dalla stampa internazionale, protagonista anche di una feroce polemica nei riguardi di Electronic Arts, Project CARS 2 è stato messo a confronto da Digital Foundry su PlayStation 4 Pro, PlayStation 4, Xbox One e Xbox One S.

Tante le migliorie tecniche rispetto al primo episodio della serie, a partire proprio dalle performance, che su PlayStation 4 Pro risultano eccellenti: i 60 frame al secondo sono costanti e si verificano piccoli cali, accompagnati purtroppo da tanto tearing, solo durante le sequenze più impegnative, quando sullo schermo ci sono tutte le vetture e condizioni meteo estreme.

Il gioco utilizza una risoluzione dinamica su tutte le console: su PlayStation 4 Pro si passa da 1440p a 1360p a seconda del carico computazionale, e lo stesso accade su PlayStation 4 e Xbox One, con variazioni dai 1080p agli 864p.

Il problema in quel caso è rappresentato dal frame rate: se su PlayStation 4 è possibile ottenere i 60 frame al secondo nelle situazioni più semplici, su Xbox One tale valore non viene praticamente mai raggiunto per una manciata di fotogrammi. Su entrambe le piattaforme, inoltre, la pioggia intensa determina cali piuttosto vistosi e, anche in questo caso, un tearing pesante e invasivo.