MachineGames promette una grande versione PC per Wolfenstein II: The New Colossus  57

Framerate sbloccato e ottime performance per Wolfenstein II: The New Colossus

Mentre scoppia una sconcertante battaglia politica tra Bethesda e simpatizzanti neonazisti al riguardo, MachineGames è tornata a parlare di Wolfenstein II: The New Colossus a Gamespot e in particolare della sua versione PC.

Jens Matthies ha confermato che il gioco, basato sull'engine Tech 6, avrà un framerate sbloccato su PC, una delle caratteristiche che garantiscono l'attenzione particolare riposta in questa versione dagli sviluppatori: "Abbiamo inserito un framerate sbloccato", ha spiegato Matthies, "Siamo grandi giocatori PC e penso che tutti i titoli id Software abbiano all'interno un forte DNA PC, dunque è molto importante per noi assicurarci che la versione PC del gioco sia solida almeno quanto le versioni console".

Non solo, "il PC è la nostra piattaforma principale per il testing e sono sicuro che gli utenti su PC saranno molto soddisfatti con questa versione". Non è stato menzionato il supporto alle API Vulkan, sebbene l'esperienza di DOOM abbia insegnato che il motore grafico in questione si comporti egregiamente in tale ambiente, dunque sembrerebbe probabile l'utilizzo con buoni risultati anche in Wolfenstein II: The New Colossus. Nel frattempo, per le versioni console il team punta ai 60 frame al secondo stabili.