Halo: The Master Chief Collection otterrà dei sostanziosi aggiornamenti all'inizio del 2018  18

343 Industries non ha ancora finito con Halo: The Master Chief Collection

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  4 settimane fa

Fin dal suo lancio, Halo: The Master Chief Collection ha richiesto un bel po' di lavoro successivo allo sviluppo vero e proprio per funzionare a dovere, visti i numerosi problemi iniziali, e le cose non si sono mai sistemate completamente, anche se 343 Industries ha fatto passi da gigante con gli aggiornamenti.

Tutto questo ha portato anche a una particolare attenzione agli aspetti difficoltosi emersi con la Collection nello sviluppo di Halo 5, che ha evitato tali difficoltà, ma non significa che il team abbia dimenticato la mega-collezione dedicata alla serie classica. Bonnie Ross di Microsoft e 343 Industries hanno infatti annunciato la volontà di pubblicare dei sostanziosi aggiornamenti per la raccolta, che dovrebbero arrivare nei primi del 2018. Il pacchetto otterrà infatti il supporto per Xbox One X, e per l'occasione verranno aggiustate e aggiunte anche altre cose.

Essendo un lavoro piuttosto complesso, il team ha deciso di lanciare un programma pubblico che consente il rilascio di numerose patch e aggiornamenti in sequenza da testare direttamente su un'utenza ampia, piuttosto che un aggiornamento singolo da scaricare in un'unica soluzione. Come spiegato anche da Bonnie Ross, la volontà è dunque di traghettare la Master Chief Collection nel panorama attuale, con il supporto alle nuove tecnologie offerte non solo da Xbox One X ma anche dal nuovo software di sistema della Xbox One standard. Il problema è che avendo sempre a che fare con 6 engine differenti risulta difficile agire in maniera simultanea con un singolo aggiornamento, per questo è necessario un vero e proprio programma su un periodo più lungo. Potete vedere qua sotto un passaggio della trasmissione sull'update di Halo: The Master Chief Collection.