PlayerUnknown's Battlegrounds gira sui server Azure di Microsoft  22

Si stringe la partnership tra Microsoft e PlayerUnknown's Battlegrounds

Con i risultati finanziari pubblicati in queste ore da parte di Microsoft sono giunte diverse dichiarazioni interessanti anche da parte del CEO Satya Nadella riguardanti l'ambito gaming della compagnia.

Dopo aver parlato delle grandi aspettative che Microsoft ripone nel settore, Nadella ha anche toccato alcuni argomenti più specificamente tecnologici, come l'implementazione dell'infrastruttura cloud, vecchio pallino della compagnia in ambito videoludico. Veniamo così a sapere che PlayerUnknown's Battlegrounds sfrutta i server Microsoft per dare vita al suo multiplayer: "PUBG Corp, con il suo PlayerUnknown's Battlegrounds, non solo ha stretto una partnership per rendere il gioco un'esclusiva Xbox al lancio, ma sta facendo funzionare il tutto su Azure", ha spiegato il CEO di Microsoft.

L'affermazione si riferisce probabilmente alla versione console, in ogni caso non viene ulteriormente specificato, ma PlayerUnknown's Battlegrounds gira dunque sui server cloud Azure, un'ulteriore dimostrazione della vicinanza fra gli sviluppatori e Microsoft che ha portato anche ad altre partnership tecnologiche.