Phil Spencer: Microsoft lancerà un servizio di videogiochi in streaming entro tre anni  58

Nel giorno di Xbox One X Microsoft chiarisce come vuole espandere il suo settore videogiochi

Oggi è il giorno di Xbox One X e Phil Spencer già nelle scorse ore ha chiarito quale sarà il futuro dei videogiochi secondo Microsoft, con l'acquisizione di nuovi studi di sviluppo e una maggiore attenzione alle altre piattaforme. Sempre Phil Spencer ha fatto altre dichiarazioni che chiariscono ulteriormente la situazione.

Stando a lui le console sono ancora importanti per i videogiocatori entusiasti e per i titoli top e lo rimarranno ancora a lungo. Ma Microsoft ha in programma di lanciare un servizio di videogiochi in streaming entro tre anni, servizio che non richiederà necessariamente una console per funzionare.

Pensate che è dal 2012 che Microsoft sta sperimentando un servizio simile, ma ha rimandato il lancio perché all'epoca era troppo costoso da sostenere. Ora i progressi fatti con i server Azure hanno ridotto i costi e aumentato la qualità complessiva dell'esperienza, rendendola infine possibile.