Intel produrrà schede video: assunto l'ex-AMD Raja Koduri a guidare il progetto  31

Intel sfida AMD e NVIDIA nel mercato delle schede video

NOTIZIA di Giorgio Melani   —  10 giorni fa

Intel aveva già espresso in passato l'intenzione di dedicarsi a delle schede grafiche discrete da applicare ai propri SoC, ma sembra che ora sia particolarmente determinata a portare avanti la questione.

A condurre il progetto è stato infatti chiamato nientemeno che Raja Koduri, ovvero l'ex-capo progettista di AMD appena uscito dalla compagnia. Koduri è dunque già entrato in Intel in qualità di GPU chief architect, con l'obiettivo di avviare la produzione di schede grafiche marchiate Intel. Il suo ruolo sarà di Senior VP della compagnia, supervisore del nuovo gruppo Core and Visual Computing. Si tratta di un personaggio dotato di un'ampia esperienza nel settore, avendo guidato la progettazione delle schede grafiche AMD per lungo tempo.

Tutto questo, secondo quanto riferito da AnandTech, porterà dunque alla produzione di schede grafiche Intel, riprendendo un progetto che la compagnia aveva già intrapreso prima alla fine degli anni 90 con i740 e poi cercato nuovamente alla fine dei primi 2000 con il progetto Larrabee, poi chiuso prima del tempo. È possibile che l'apporto di Koduri venga utilizzato per migliorare le GPU integrate nei processori Intel, ma l'idea più plausibile è che la compagnia voglia proprio scendere in campo contro Nvidia e AMD nella produzione di GPU discrete ad alte prestazioni. Ovviamente ci vorrà del tempo per organizzare il tutto, ma è dunque probabile che nel prossimo futuro ci sia anche Intel tra i concorrenti nella produzione di schede grafiche.