Assassin's Creed Origins a confronto su PC, PlayStation 4 Pro e Xbox One X  46

Digital Foundry ha analizzato le tre migliori versioni di Assassin's Creed Origins

NOTIZIA di Tommaso Pugliese   —  10 giorni fa

Protagonista di un lancio sostanzialmente migliore rispetto a quello dell'episodio precedente, Assassin's Creed Origins è stato messo a confronto su PC, PlayStation 4 Pro e Xbox One X da Digital Foundry, dopo la comparativa fra le sole prime due piattaforme.

Ebbene, la differenza fra le tre versioni sta fondamentalmente tutta nella risoluzione: laddove su di un PC adeguatamente equipaggiato il gioco gira a 4K reali senza soluzioni dinamiche (benché l'opzione, volendo, sia presente), sia sulla console Sony che su quella Microsoft lo scaler automatico diventa una costante, diminuendo per forza di cose la nitidezza dell'immagine sugli schermi Ultra HD.

Come da aspettative, su Xbox One X il titolo Ubisoft utilizza risoluzioni mediamente superiori rispetto a PlayStation 4 Pro, nella fattispecie gran parte delle sequenze vengono renderizzate a 1800p o poco meno, laddove invece sulla piattaforma Sony si parla di 1620p.