28 milioni di Xbox 360 nel mondo  128

Echeggiando le parallele conclusioni positive di Sony alla fine del 2008, Microsoft annuncia di aver venduto 28 milioni di Xbox 360 in tutto il mondo.
L'ha affermato l'executive Aaron Greenberg a LA Times, comunicando che "questo è stato l'anno migliore nella storia di Xbox, nonostante il periodo duro dell'economia". Secondo quanto riportato, Sony sarebbe a 20 milioni di PlayStation 3 nel mondo, dunque il risultato di Microsoft significherebbe un grosso incremento di vantaggio, considerando che solo nello scorso trimestre la differenza tra le due console ammontava a solo 5 milioni.
Certamente, le cifre diffuse dalle case produttrici vanno sempre prese con le pinze, considerando anche la tendenza a non comunicare dati di vendita al consumatore, ma piuttosto riferite al sell-in, ovvero distribuite ai rivenditori.
In ogni caso, è chiaro come il periodo natalizio sia stato particolarmente proficuo per Microsoft, con Gears of War 2 e Left 4 Dead a guidare le vendite, e 17 milioni di abbonati a Xbox Live, "la maggioranza dei quali paga per un abbonamento Gold", secondo Greenberg. Le vendite dei prodotti in digital delivery sono aumentate dell'84% nel 2008, con acquisti che complessivamente hanno raggiunto un miliardo di dollari nel corso dell'anno.
Soltanto ieri, Microsoft aveva annunciato di aver raggiunto quota 8 milioni di Xbox 360 distribuite nei territori EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa), superando dunque di un milione PlayStation 3. C'è dunque da riscontrare come il successo maggiore, per Microsoft, si concentri in particolare in nord America, dove il margine su Sony sembra consolidarsi in maniera consistente.
Da notare come Wii sia praticamente uscito dai radar di Microsoft e Sony, con la sua corsa solitaria in vetta al mercato.