Nessun supporto LAN per StarCraft II, poche possibilità di vederlo su console  27

Rob Pardo sicuro: tutto attraverso Battle.net

Il boss di Blizzard Rob Pardo è evidentemente categorico sulla questione multiplayer legata a StarCraft II: il gioco non supporterà la modalità multigiocatore attraverso il collegamento LAN, spostando tutto il traffico di gioco sui server online di Battle.net.

"Non abbiamo in programma di supportare il collegamento in locale", ha detto Pardo a IncGamers, "non lo supporteremo", ribadisce poi. Tutto il multiplayer si svolgerà unicamente attraverso il servizio Battle.net di Blizzard, dunque, che sarà gratuito per gli acquirenti dei giochi Blizzard con possibilità di microtransazioni aggiuntive.

Quasi ugualmente categorico Pardo lo è stato anche sulla questione "StarCraft II su console", sostenendo che le possibilità di vedere il gioco sulle macchine specificamente dedicate al videogioco siano praticamente lo "zero percento".