Kojima ribadisce il suo ruolo di supervisore per Castlevania  27

Baderà che il gioco raggiunga lo sperato livello qualitativo

Hideo Kojima mette ancora una volta in chiaro la sua posizione - e quella del suo team Kojima Productions - nei confronti del nuovo Castlevania: Lords of Shadow, promettente action game della celebre serie vampiresca Konami presentato all'E3 2009.

"Kojima Productions sta svolgendo un ruolo prettamente di supporto", sostiene Kojima in persona su 1UP, evidenziando come il gioco sia essenzialmente una creatura di Dave Cox e Mercury Steam, sotto etichetta Konami Europe.

Secondo il game designer creatore di Metal Gear, Lords of Shadow dovrebbe rappresentare l'ottimale anello di congiunzione tra il gusto nipponico e quello occidentale, e si propone come capitolo prettamente studiato per sfondare anche sui mercati americano ed europeo. "E' diventato un grande progetto", dice Kojima del gioco, "uno basato sull'idea di cui necessitavamo per creare un Castlevania che avesse il giusto supporto in occidente e per questo Kojima Productions offrirà il proprio aiuto. Penso sia giusto riservare a questo titolo l'attesa che si conviene sia ad un nuovo capitolo di Castlevania che ad un grande action game". Pertanto, il ruolo di Hideo Kojima sarà quello di supervisore, cercando di mantenere fede alle promesse del gioco.