Valve e PS3: un'accoppiata non vincente [Aggiornata]  191

Figli e figliastri

[Aggiornamento:] sembra tuttavia che qualcosa non collimi con le dichiarazioni dello stesso Lombardi riportate qui sotto. Sembra infatti che Valve stia in ogni caso cercando coders per PS3 ed in particolare per Left 4 Dead 3. Cosa bolle dunque in pentola in casa Valve?

Valve, nella voce di Doug Lombardi, ha espresso la sua posizione nei confronti dello sviluppo di versioni per PS3 dei propri giochi, affermando sostanzialmente di non aver intenzione di percorrere la strada del supporto alla console Sony. "Se fossimo utenti dei quei prodotti su PlayStation, ci sentiremmo come se avessimo una sorta di figliastro delle versioni del prodotto presente su PC ed Xbox 360." Ad esempio riporta il metacritic ottenuto da Orange Box, alto sulle versioni PC e/o X360 ed inferiore per la versione PS3. Fino a quando non avremo l'abilità di mettere insieme un team per PS3, fino a quando troveremo le persone che vogliano venire in Valve o che siano già interne e vogliano lavorarci, non credo che ci sposteremo su quella piattaforma". Insomma, PS3 proprio non gli piace, senza bisogno di leggere troppo fra le righe. Resta da chiarire quali siano le motivazioni di questo rendimento inferiore sulla piattaforma Sony rispetto alle piattaforme Microsoft, cosa che Lombardi non chiarisce.