Ritorna l'Hanabi Festival su Virtual Console e WiiWare  5

Perle nipponiche su Wii

Torna su Wii l'Hanabi Festival, ovvero il periodo dedicato a particolari titoli mai usciti ufficialmente sul mercato occidentale, che vengono riproposti su Virtual Console e WiiWare.

Da oggi sono dunque disponibili Pulseman, un action-platform game uscito originariamente su Mega Drive e Ogre Battle: The March of the Black Queen, famoso strategico a turni per Super Nintendo. Entrambi sono disponibili per 900 Nintendo Points, prezzo leggermente rialzato come sempre accade in questi casi.

Su WiiWare troviamo invece Gradius Rebirth, primo gioco nella serie di remake di vecchi classici Konami, che ripropone l'originale sparatutto a scorrimento orizzontale sotto una "nuova grafica in stile retrò" e classifiche online (la serie Konami proseguirà poi con Driift Mania e Contra Rebirth) e Bit Boy!!. Quest'ultimo è un particolare gioco che mischia diversi generi insieme - RPG, puzzle e altri - che ripercorre le "sei epoche della tecnologia", presentando "dungeon a 4-bit, caverne a 8-bit, fortificazioni 16-bit, labirinti a 32-bit, arene a 64-bit e mondi a 128-bit". L'aspetto è dunque alquanto bizzarro, come dimostrano le immagini. Entrambi costano 600 Nintendo Points.