Microsoft registra brevetti per alcuni sparatutto con Natal  29

Ciak si spara

I cacciatori di brevetti colpiscono ancora: nella fattispecie, il sito Skoar ha trovato alcuni brevetti registrati da Microsoft per l'utilizzo della tecnologia Natal applicata a giochi in stile sparatutto.

Si tratta di "controllo via video camera per un videogioco in terza persona per console", secondo le descrizioni spesso un po' vaghe che si possono trarre dai documenti online dell'ufficio brevetti americano. Secondo il documento, la telecamera dovrebbe muoversi sue due prospettive differenti (sempre in terza persona): una più vicina al personaggio, per i momenti d'azione, e una più lontana per le fasi più propriamente esplorative.

L'articolo di Skoar collega la questione a Halo: Reach, su una linea totalmente ipotetica, prendendo in considerazione la possibilità che vi siano squadre intere di Spartan da controllare all'interno del gioco, ma ovviamente è ancora troppo presto per sbilanciarsi su una speculazione del genere.