Halo 3Il progetto di Peter Jackson su Halo non si farà 

Halo Chronicles non s'ha da fare

In occasione della proiezione in anteprima di District 9, film fantascientifico diretto da Neill Blomkamp e prodotto da Peter Jackson, ovvero la stessa accoppiata che si sarebbe dovuta occupare del film di Halo, arriva non solo la conferma della cancellazione definitiva del film (per quanto riguarda il coinvolgimento di Jackson), ma anche del progetto Halo Chronicles affidato al regista de Il Signore degli Anelli.

Joystiq ha avuto modo di intervistare brevemente Jackson, il quale ha confermato entrambe le cose. Il suo coinvolgimento nel film di fatto si è concluso con la scadenza degli accordi tra Microsoft, Fox e Universal, che ha tagliato fuori il film di Halo. A quanto pare, si è trattato di politiche interne ai due studio più che a problemi di budget o quant'altro, mentre da parte sua Microsoft continua ad avere tutto un progetto autogestito su Halo, che al momento riguarda probabilmente solo il fronte videoludico.

Di fatto, District 9 è sorto dalle ceneri del film di Halo, se non altro per la collaborazione che si era venuta a creare tra Blomkamp e Jackson e le idee che ne erano sorte, anche se il film in questione è ufficialmente un'estensione del corto Live in Joburg del regista. Per quanto riguarda il progetto legato a Halo, ovvero Halo Chronicles, Jackson ha affermato che "non avrà più luogo, è come collassato quando il film è stato cancellato".
A margine di tutto questo, nell'intervista viene menzionato anche come il regista si sia trovato per la prima volta a contatto con Halo: avendo un figlio piccolo, si era trovato a giocare con lui a Halo 2, dopo di che la curiosità l'ha spinto a giocare anche il primo capitolo, innamorandosi della saga e cercando quindi di proporne una versione cinematografica attraverso la sua casa di produzione, Wingnut Interactive.

TI POTREBBE INTERESSARE