Left 4 Dead 2 a New Orleans: tanto per cambiare  14

Locazione inusuale per dare una ventata di novità

Chet Faliszek di Valve ha spiegato quali siano stati i motivi portanti per la scelta di ambientare Left 4 Dead 2 a New Orleans. Considerata la voglia di nuovo che certamente vive la maggior parte degli utenti, si è infatti deciso di inserire il gioco nella East Coast americana, locazioni sfruttate fino ad oggi molto poco e quindi ancora ricche di novità. Ha contribuito alla decisione l'origine di una buona parte dello staff, provenienti da tali zone, oltre all'indubbio fascino ed alle molte possibilità date da località che tanto facilmente passano dalle paludi alla cità, permettendo una buona opportunità di sviluppo dell'ambiente. La storia locale, ricca di esoterismo e patria di una certo ramo del voodoo e della magia bianca e nera certo fanno da condimento ad un piatto che si annuncia saporito.