Wolfenstein ritirato dal mercato tedesco  62

Incompatibilità con le leggi locali

Una serie di report indicano che l'appena rilasciato Wolfenstein sia stato ritirato dal mercato tedesco da Activision Blizzard, a causa dei contenuti del gioco. Infatti i rivenditori locali erano stati obbligati a togliere il gioco dagli scaffali, a causa delle leggi tedesche che vietano la riproduzione di elementi chiaramente presenti all'interno del titolo, quali svastiche e riferimenti grafici e contenutistici al nazismo. Resta non chiaro se ci sia intenzione di rilasciare per il territorio una versione modificata del titolo o meno, in ogni caso nei prossimi giorni è atteso un comunicato ufficiale sulla questione.