[TGS 2009] Kojima elogia Project Natal  0

Quanto entusiasmo: cosa porterà?

Dalle quinte del Tokyo Game Show 2009 attualmente in svolgimento, Hideo Kojima ha fatto delle affermazioni che sono destinate a guadagnarsi un eco mediatico di tutto rispetto oltre alla sicura attenzione del pubblico. Kojima infatti elogia in maniera entusiastica Project Natal, definendo l'esperienza simile a quella vissuta nel passaggio dal 2D al 3D o come la prima volta che ha giocato al "Family Computer" (il NES). Afferma di aver voluto condividere la propria sorpresa con tutti, la prima volta che lo ha visto, ma di essersi dovuto trattenere. E continua dicendo che Natal "ha il potenziale per cambiare la vita quotidiana di tutti in maniera drammatica". Ci saranno tuttavia utenti che saranno "nervosi senza il controller fisico", ammette Kojima, pur sostenendo che tale disagio potrà essere superato familiarizzando ed abituandosi al nuovo strumento di controllo.
Ma non finisce qui: parlando dei giochi che vorrebb fare per Natal, Kojima parla di un "gioco completamente innovativo a cui nessuno ha mai pensato in passato... ma ho utenti centrali che sono miei fan, quindi non voglio lasciarli indietro."
Potrebbe esssere letto come una mezza conferma di un nuovo titolo di MGS, naturalmente, magari supportante Natal... ma al di là dell'entusiasmo quasi incontenibile dimostrato da Kojima per il nuovo sistema di controllo per Xbox 360 l'unica cosa che resta da fare è attendere qualche annuncio concreto.