Periferiche PSPSony non impone il prezzo dei Minis 

Libertà di prezzo!

Sony dimostra una certa apertura nei confronti di publisher e sviluppatori con i nuovi Minis, ovvero i titoli scaricabili appositamente creati per PSP e PSP Go, distribuiti su PlayStation Network.

Prendendo spunto dall'AppStore di iPhone, che tanto successo sta riscuotendo in tutto il mondo, la libertà decisionale è la parola d'ordine per la nuova piattaforma di digital delivery portatile. Seguendo questa filosofia, il produttore, per bocca di Eric Lempel di SCEA, comunica di non voler imporre nessun prezzo pre-stabilito per i titoli appartenenti alla fascia Minis, il cui costo verrà dunque deciso da publisher e sviluppatori in completa indipendenza.

"Penso che debbano pensare attentamente a questo aspetto, al prezzo dei contenuti", ha detto Lempel a Joystiq, "i Minis devono essere qualcosa di diverso e vogliamo vedere tante tipologie diverse di contenuti con essi", ha spiegato ancora, "se non sono posizionati in maniera corretta i prezzi, i consumatori potrebbero allontanarsi da questa tipologia di offerta".
Sony non impone il prezzo dei Minis

TI POTREBBE INTERESSARE