Software HouseRare, Natal e e i rapporti con Nintendo 

Qualche vaga informazione dal team britannico

Possiamo ottenere un particolare spaccato dell'attuale situazione di Rare andando a vederne il sito ufficiale, dove un portavoce del team ha risposto ad alcune curiosità espresse dagli utenti.

In particolare, veniamo a sapere che Rare non ha più molto a che fare con i suoi titoli storici, che evidentemente sono saldamente in mano a Nintendo, la quale a sua volta non ha dato particolari comunicazioni per remake o ri-pubblicazioni. Qualcuno ha parlato di Donkey Kong 64 su Virtual Console, a quanto pare scomparso dai radar, ma non per colpa del gruppo britannico, che dimostra di non avere notizie al riguardo: "chi lo sa? Non noi, altrimenti non staremo a qui a chiedercelo", si legge sulla pagina in questione.

Allo stesso modo, Rare non è al corrente di nessun lavoro su altri IP dell'epoca Nintendo come Jet Force Gemini, dunque non è in grado attualmente di dare informazioni su eventuali ri-edizioni su Nintendo DS, WiiWare o quant'altro. Si evince anche un certo distacco per quanto riguarda il portatile Nintendo, e nonostante Rare comunichi che "non è corretto dare per certa la chiusura permanente dei lavori su Nintendo DS", appare chiaro che i rapporti con la grande N da quel punto di vista si sono raffreddati sensibilmente.

Tutto l'impegno di Rare sembra concentrato di questi tempi su Natal, che evidentemente rappresenta la responsabilità maggiore per il team britannico: "Natal è al centro di un accordo piuttosto grosso e richiede molta attenzione", si legge ancora.

TI POTREBBE INTERESSARE