Uncharted 2 "sarebbe stato molto diverso" senza le caratteristiche di PS3  90

Cell, hard disk e Blu-ray indispensabili per raggiungere tali risultati

Il co-presidente di Naughty Dog Evan Wells sostiene che i grandi risultati raggiunti da Uncharted 2: Il Covo dei Ladri dal punto di vista tecnico non sarebbero stati possibili su un'altra macchina.

Secondo quanto riferito a VG247, sono le caratteristiche specifiche di PlayStation 3 che hanno reso il gioco quello che è, pur sostenendo che, in linea di massima, le differenze qualitative che possono comparire tra Xbox 360 e PlayStation 3 dipendono principalmente dal talento degli sviluppatori, più che da presunte differenze prestazionali tra le macchine.

In ogni caso "siamo stati fortunati a trovarci a lavorare su un sistema che ha un hard disk come standard e utilizza i supporti Blu-ray", dice Wells, "senza queste caratteristiche, Uncharted 2 sarebbe stato un gioco molto diverso. Quello che siamo riusciti a fare con il processore Cell ci ha permesso di raggiungere una densità poligonale e una fedeltà agli effetti voluti che semplicemente non sarebbe stata possibile senza", spiega il capo Naughty, aggiungendo ovviamente anche che "se non avessimo avuto un team di programmatori di talento e artisti, non avremmo d'altra parte avuto modo di sfruttare tale potenziale".