Il single player di Brink competerà con Halo, Call of Duty e Gears of War  23

Si profila una produzione di alto livello

C'è ancora un certo alone di mistero che circonda Brink, il nuovo action game di Splash Damage e Bethesda attualmente in sviluppo e in uscita per la prossima primavera su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, ma almeno per quanto riguarda il single player, il capo di Splash Damage Paul Wedgwood sostiene che competerà con i prodotti di maggior profilo del medesimo ambito, come Halo, Call of Duty e Gears of War (gli ultimi due dei quali non propriamente incentrati sul single player, ma tant'è).

Un obiettivo che gli sviluppatori si sono prefissati è di renderlo estremamente giocabile e possibilmente ri-giocabile attraverso l'introduzione di svariati elementi aggiuntivi da sbloccare e da scoprire anche dopo una prima conclusione del gioco: "sono previste determinate ricompense per chi si dedica all'esplorazione piuttosto che concludere il gioco tutto in una volta", si legge su Videogaming247.