Gli episodi di GTA IV erano stati pianificati "fin dall'inizio"  34

Una città troppo grande per un solo personaggio

Imran Sarwar di Rockstar ha rivelato a CVG che gli episodi aggiuntivi di Grand Theft Auto IV hanno sempre fatto parte di un progetto complessivo originale, programmati dunque fin dall'inizio, insieme al gioco vero e proprio.

La storia di Niko, d'altra parte, era stata progettata in maniera da renderla una piccola parte di un mondo molto più grande. "Anche alla fine della storia, lui non diventa per niente il re della città", sostiene Sarwar a CVG, sulla storia di Niko, "l'idea era quella di utilizzare gli episodi per rivelare il resto di quel mondo, mostrare alcuni dei personaggi e degli eventi che erano invisibili a Niko eppure lasciare una traccia negli eventi della sua vita".

Inoltre "penso che se avessimo inserito tutto nel disco iniziale sarebbe stato impossibile focalizzarsi su ogni diverso aspetto del gameplay, poiché le storie e le meccaniche di gioco sono profondamente collegate".