Nintendo comincerà a distribuire demo per i giochi WiiWare  15

Iwata non è ancora convinto, ma intanto si sperimenta

Nonostante la reticenza del presidente di Nintendo Satoru Iwata sull'argomento, pare che la casa di Kyoto abbia intenzione di convertirsi, almeno in via sperimentale, alle demo.

Iwata continua a considerare le versioni dimostrative dei giochi (in maniera alquanto anacronistica, bisogna rilevare) degli strumenti inappropriati per la promozione dei giochi, ma la compagnia ha deciso - secondo quanto riferito nella recente conferenza finanziaria - di iniziare a distribuire su WiiWare le prime demo dei giochi per il servizio di digital delivery.

L'iniziativa dovrebbe partire questo mese (dice Joystiq), e sarà inizialmente limitata ad un ristretto numero di titoli, ma se si dovesse rivelare una mossa azzeccata - nella fattispecie aumentando il traffico di utenti e dati su WiiWare - potrebbe essere assunta come modus operandi standard da Nintendo. Il tutto è ancora limitato al servizio online giapponese, ma è possibile che venga esteso anche in occidente.