Assassin's Creed II e le sue volgarità  74

In attesa di polemiche

L'americana ESRB ha pubblicato le motivazioni che hanno condotto all'assegnazione di un rating M (Mature) ad Assassin's Creed II. Motivazioni che risiedono non solo nell'ovvia violenza intrinseca del gioco ma anche in una serie di contenuti sessuali più o meno espliciti e soprattuto volgarità nei dialoghi sia nella forma che nei contenuti. In particolare si fa riferimento ad un "seduction mini-game" in cui i giocatori dovrano premere dei pulsanti per riuscire a baciare e spogliare una donna, visualizzata di schiena, per poi finire a letto e spengere la candela. I dialoghi della scena contengono allusioni sessuali destinate ad un pubblico adulto, secondo l'ESRB. Ci sono poi altre scene con riferimenti a stupri ed una serie di dialoghi contenenti espressioni triviali. Si cita letteralmente, sia in inglese che in italiano: "f**k," "sh*t," c*zzo" e "m*rda". La scena più esplicita riportata contiene un uomo che racconta di una sua "visione": "I'm at the opera... the soprano is so beautiful... I'm in bed with her, she cries as I f**k her" (sono all'opera... la soprano è così bella... sono a letto con lei, lei piange mentre io la fo**o".