L'engine Unity verrà utilizzato dalla polizia scientifica  11

CSI engine

Ecco un'altra interessante applicazione "socialmente utile" di una tecnologia da videogioco: la North Carolina State University ha ricevuto 1,4 milioni di dollari dalla National Science Foundation per utilizzare l'engine Unity in modo da ricreare e mappare le scene del crimine.

In questo modo sarà possibile ricostruire gli eventi e analizzare le scene direttamente in laboratorio, con un ovvio risparmio in termini di spostamento del personale e facilità di accesso ai dati. La piattaforma si chiamerà IC-CRIME, e sarà capace di produrre scene in 2D e 3D con possibilità di applicare filtri e strumenti di misurazione.

Il tutto sarà pronto solo tra qualche anno, ma i personaggi coinvolti sono piuttosto confidenti sulle possibilità offerte dalla nuova tecnologia.