UbisoftUbisoft ed il 3D nei giochi 

Come il Dolby Surround

Ubisoft ha dichiarato quale sia la sua opinione in relazione al futuro dei videogiochi ed il 3D, tecnologia che sta lentamente prendendo piede nei prodotti cinematografici di nuova generazione. Yannis Mallat, boss a Montreal, dichiara che, pur essendo consapevole che televisori 3D sono ancora tutt'altro che uno standard nelle case degli utenti, il futuro passi effettivamente da quella corrente. "Il 3D è per le immagini quello che il Dolby Stereo è stato per il sonoro, nessuno vorrebbe tornare indietro al mono". Il primo titolo videoludico a sfruttare tale teconologia sarà Avatar, che esattamente come l'omonimo lavoro cinematografico sfrutterà il supporto al 3D anche nella sua versione ludica per Xbox 360 e PS3, mentre Sony ha già dichiarato che a sua volta supporterà con sempre maggior forza il formato nei suoi titoli futuri e Disney si era a sua volta associata. Vedremo cosa ci riserverà il futuro, chiedendoci però allo stesso momento se siano già maturi i tempi per una nuova tecnologia video quando l'HD da relativamente poco tempo è diventato uno standard diffuso.

TI POTREBBE INTERESSARE