Steam rimuove la demo di Left 4 Dead 2 e la blocca agli utenti  27

Qualche problema con le politiche di Steam

Non è la prima volta che Steam si trova sotto l'occhio critico a causa delle proprie politiche nei confronti del mercato del digital delivery e della gestione dei propri utenti. Questa volta a segnalarci una mossa ritenuta poco corretta o quantomeno poco gradita è stato uno dei nostri lettori, Davide, che ha indicato disappunto per la gestione della demo di Left 4 Dead. La demo è stata infatti rimossa dal catalogo di Steam, apparentemente, e la sua rimozione ha causato anche l'impossibilità di continuare a giocarla per gli utenti che la abbiano già pur scaricata ed installata sui propri PC. Davide afferma di aver contattato lo staff di Steam da cui ha ricevuto conferma di rimozione della demo in questione. Il proprio disappunto si legge nel commento di un utente di vecchia data del servizio di digital delivery di Valve, che recita: "io sono d'accordo sulla lotta alla pirateria che stanno facendo ma ritengo anche giusto che l'utenza (acquirente o potenziale acquirente di prodotti) debba avere un maggiore rispetto e nel caso vengano attuate delle scelte da Steam venga prontamente avvisato. Poi la cosa che non capisco è il fatto che la demo che ho installato sul mio HD alla fine diventi inutilizzabile semplicemente perchè loro la eliminano (quando una volta le demo l'utente se la scaricava sul PC e ci poteva giocare all'infinito)."
Noi abbiamo ritenuto giusto dar voce alle domande, alle perplessità ed anche allo scontento dei giocatori ed abbiamo deciso di esserne portavoce. Attendiamo maggiori informazioni sulla vicenda ed eventuali altre esperienze di videogiocatori che scelgano il digital delivery, sistema che sta prendendo sempre più spazio sul mercato, come sistema di acquisto dei propri giochi.