Dante's Inferno: sesso e peni demoniaci  99

Inquietante

L'ESRB a volte contiene delle vere e proprie chicche nelle descrizioni dei giochi a cui assegna un rating. Stavolta si tratta di Dante's Inferno ad essere sotto i riflettori, a causa del rating 18+ assegnatogli (senza che nessuno ne sia sorpreso) e delle motivazioni che hanno portato alla valutazione del caso. Si tratta infatti di una serie di contenuti a sfondo sessuale che, presi come descritti dall'ESRB, suonano in maniera davvero inquietante. Parliamo di una creatura gigantesca che dopo aver afferrato Dante lo attrarrebbe verso il suo petto nudo. In un'altra dei mostri (ovviamente nel girone dei lussuriosi) gemerebbero lascivamente, con tentacoli protendersi dai propri stomaci, nelle regioni inferiori del corpo. Ci sono donne nude di ogni genere, a quanto pare, a fare la parte delle grandi tentatrici (non per ultimo il topless di Clopatra), e dulcis in fundo un pene demoniaco. Si parla, in quest'ultimo caso, di un boss il cui pene sarebbe visibili nelle parti di volo e di sputa-fuoco. Insomma... probabilmente giocandoci non ci si fa nemmeno caso però certo che descritto così... ci scappa un po' da ridere.