22 Wii in una clinica psichiatrica per criminali  26

La cura definitiva?

Altro che Batman, la cura per questo reale Arkham Asylum sembra risiedere in una sostanziosa dose di Nintendo Wii, secondo quanto riportato dal giornale britannico The Sun.

La clinica in questione è il Broadmoor Hospital, conosciuto in precedenza come Broadmoor Criminal Lunatic Asylum, che ospita criminali con squilibri psicologici piuttosto gravi, tra cui omicidi e stupratori di vario livello. Secondo l'articolo del Sun, circa 5000 sterline del bilancio ospedaliero sono state investite per l'acquisto di 22 console Wii inserite all'interno della struttura, con tanto di televisori al plasma.

Il Sun, da parte sua, calca ovviamente la mano sul fronte emozionale della questione, domandandosi se sia giusto che dei criminali di siffatta natura abbiano il diritto di divertirsi con i videogiochi, ma quello che al momento ci interessa maggiormente è invece il potenziale dell'operazione attuata dal Broadmoor. Secondo un portavoce della clinica, infatti, l'acquisto delle console, comprensive di Wii Fit, rientrerebbe in una terapia sperimentale che comprende anche un incremento degli esercizi fisici attraverso la console Nintendo. Speriamo che il tutto porti a qualche risultato positivo.