Periferiche WiiRuba Wii alla madre e la vende per comprare alcool e sigarette 

Rob de mat!!

In Florida è successo anche questo. Un ragazzo di 23 anni, evidentemente con già qualche piccola "devizione", è stato accusato di compravendita di oggetti rubati dopo aver sottratto alla madre la Wii di famiglia e averla rivenduta per acquistare alcool e sigarette.
Christopher Bayko, questo il suo nome, una volta interrogato dalla mamma ha replicato con un vago "l'ho prestata a un amico", vanificato in poco tempo alla scoperta da parte della stessa della ricevuta di vendita.
La parte più disarmante è il prezzo - davvero competitivo - con cui il ragazzo si è sbarazzato in poco tempo della console: solo 56 dollari.

TI POTREBBE INTERESSARE