Dante's InfernoLa Divina Commedia ristampata con le illustrazioni di Dante's Inferno 

Che ne penserebbe l'Alighieri?

In Italia ci stiamo talmente abituando a Dante's Inferno come prodotto videoludico da averlo ormai per la maggior parte scisso dalle implicazioni letterarie che il personaggio dovrebbe avere.

Ci pensano allora EA e la casa editrice Random House a ricordarci la situazione un po' paradossale della nuova opera Visceral Games pubblicando un'edizione speciale dell'Inferno tratto dalla Divina Commedia nella quale campeggiano le illustrazioni tratte dal gioco.

Si tratta dunque del libro vero e proprio (la prima cantica della Divina Commedia) dell'Inferno di Dante, con la traduzione originale di Henry Wadsworth Longfellow e diverse introduzioni a tema con il videogioco. Una prefazione scritta dall'executive producer di Visceral Jonathan Knight, nella fattispecie, e "un inserto di 16 pagine a colori che mostra l'evoluzione dei personaggi e delle ambientazioni dal poema classico al videogioco". Il tutto uscirà il 19 gennaio, poco prima dell'arrivo del videogioco.

Certo, in Italia può sembrare una contaminazione eccessiva dell'opera originale, ma se si considera come un possibile mezzo per diffondere la Divina Commedia tra il pubblico più giovane, potrebbe non essere una cattiva idea. Difficile, in ogni caso, che il prodotto possa arrivare dalle nostre parti.
La Divina Commedia ristampata con le illustrazioni di Dante's Inferno

TI POTREBBE INTERESSARE