Hellgate: London torna in occidente con HanbitSoft  14

Di nuovo l'inferno a Londra

Sembra profilarsi un lieto fine per Hellgate: London in occidente, con il publisher HanbitSoft che annuncia oggi l'acquisizione dei diritti globali sul gioco per quanto riguarda tutti i mercati.

Sviluppato da Flagship Studios e uscito nel 2007, il particolare MMO ha vissuto una vita piuttosto travagliata a causa dei problemi del team responsabile, fino alla decisione presa da Namco Bandai di chiudere i server in occidente nello scorso febbraio.

Da allora, il gioco è proseguito, godendo anche di una certa popolarità, nel mercato asiatico (in particolare coreano) grazie a HanbitSoft. Quest'ultima compagnia ha infine raggiunto un accordo con Namco Bandai per l'acquisizione completa dei diritti sul titolo, e procederà dunque alla ristabilizzazione online dei server anche in occidente. Nel 2010, dice il comunicato stampa, il gioco ripartirà dunque a partire da Cina, Taiwan, Sud Est Asiatico e poi in nord America, Europa e Giappone. Un programma di rilancio davvero in grande, sembrerebbe.