Uccide la madre perché non gli paga la connessione internet  82

E finisce diretto in un ospedale psichiatrico...

Parlare di sgomento è quasi riduttivo di fronte a queste notizie. In Romania un ragazzo di soli 16 anni ha ucciso a coltellate la madre perché questa avrebbe rifiutato una sua richiesta di rinnovo della connessione internet, che Ionut Savin, questo il suo nome, pretendeva per continuare a giocare al multiplayer online di Counter-Strike.
Commesso il delitto, Ionut Savin avrebbe preso i soldi trovati in casa e si sarebbe recato, con il suo portatile, in un internet cafè per riprendere "finalmente" a giocare.
Ovviamente questa è stata l'ultima di una serie di anomalie che il ragazzo manifestava ormai da mesi, e per le quali probabilmente si sarebbe potuto - e dovuto - già fare qualcosa.